Hai mai pensato a questi 48 modi diversi per usare WordPress?

tanti usi di wordpressIn questo articolo Raj Dash elenca 48 modi diversi per usare WordPress, e lo fa fornendo link ed esempi di installazione.

Certo, non tutti sono immediati e semplici, ma l’articolo conferma una idea che ho da tempo: piuttosto che re-inventare la ruota preferisco partire da una installazione di WordPress e poi procedere con la personalizzazione…

Come dice Raj Dash la chiave per ottenere tanti usi diversi sta nella possibilità di espandere WordPress senza toccarne le funzionalità di base (quello che i tecnici chiamano il core), ed in particolare:

  • Temi personalizzati
  • Plugin (anche molto diffusi, ma usati in modo originale)
  • Uso dei campi personalizzati

Sinceramente alcuni delle realizzazioni elencate mi sembrano un po’ “tirate per i capelli” ma molte sono interessanti…

Sarebbe divertente raccogliere gli usi di WordPress più stravaganti realizzati in Italia: che ne dite, perchè non li segnalate qui sotto nei commenti?

6 commenti:

  1. Non so se l’uso che ne sto facendo io sia originale… ma uso wordpress per i Miei Podmork, per fare arte insomma, per costruire un Mondo. Sono ancora in una fase esplorativa ma sta andando bene.. Diciamo che prima di conoscere Worldpress non avrei mai potuto mettere in piedi quello che sto facendo. ecco.

  2. Grande! Ottima segnalazione!!
    Ma vorrei chiederti una cosa alla quale mi stavo interessando proprio in questi giorni… senza risultati 🙁

    Dove posso trovare (anche acquistare) temi per wordpress di tipo “siti”?
    Grazie anticipate 🙂

Rispondi