Temi WordPress: come usare Genesis (video)

Temi WordPress: come usare Genesis (video)

Da quando ho pubblicato la mia recensione di Genesis (aff.) ricevo tantissime richieste di chiarimento sul suo funzionamento. Ho pensato quindi di realizzare alcuni video per illustrare il funzionamento di questo framework WordPress.

In questo video vi mostro le opzioni per realizzare e personalizzare il sito, in futuro conto di realizzarne uno per mostrarvi le opzioni SEO e soprattutto uno che illustri come personalizzare l’homepage di un sito basato su Genesis.

Che ne dici? E’ da provare no?

Un grazie particolare a Gianluca Mastroianni di Sale Riunioni Modena, che mi ha dato il permesso di usare il loro sito come “esempio” per la realizzazione del video.

p.s.

Vale la pena di sottolineare che tutte le opzioni illustrate nel video sono disponibili per tutti i temi basati su Genesis, inclusi Prose e Professional Blogger che già vi ho presentato su queste pagine. A queste opzioni di configurazione ogni tema child aggiunge le proprie, ma queste sono il “set di base”, quelle sempre disponibili.

18 commenti:

  1. molto interessante, questa iniziativa deve assolutamente continuare

    p.s. come si fa ad avere la localizzazione in itlaiano?

    1. La localizzazione che uso io è un po’ datata ed è opera di Marco Galasso che l’ha messa a disposizione sul forum di StudioPress.
      Puoi accedere lì e la troverai.
      potrebbe essere una buona idea quella di unire gli sforzi di un po’ di utilizzatori italiani di Genesis per mantenerne una versione aggiornata, senza gravare sulle spalle solo di qualcuno…

      …Il meccanismo di traduzione cmq è quello standard di WordPress, file .po da editare con PoEdit

      1. Ciao, se mi date una mano appena la versione 1.5 è in beta possiamo lavorare insieme al .po; purtroppo per mancanza di tempo non sono riuscito ad aggiornare il file della 1.4.

          1. Nel mio piccolo, e nelle mie capacità, vi aiuto anche io. Stefano tu hai la mia mail, fammi sapere come posso aiutare.

  2. Sembra destino che debba utilizzare Genesis per il prossimo cliente, visto che continuo a trovare aggiornamenti!
    Mi sembra un’ottima soluzione, valida anche per il futuro e da designer mi consente di concentrarmi meglio sull’aspetto grafico e sul css, no?
    Però vorrei un consiglio: io ho già lavorato una volta creando un child per Thematic, un’altra volta modificando il vecchio tema Kubrick… secondo te è meglio modificare un child (per esempio Prose) oppure crearne uno nuovo?
    E infine: è ancora disponibile il tuo codice sconto? :)
    Ciao grazie!

    1. Fabio,
      è difficile dare una risposta definitiva: se il sito che devi realizzare ha una struttura simile a uno dei child esistenti probabilmente è più semplice partire da uno esistente…
      la stessa cosa la consiglierei a chi non conosce ancora bene la struttura delle funzioni e degli hook di Genesis: certamente partendo da un tema esistente il risultato … arriva prima.
      Genesis però si presta molto bene anche per partire con un child vuoto (assicurati di scaricare dal forum di supporto il tema child “vuoto” pronto per partire)… Professional Blogger per esempio l’ho sviluppato partendo da zero.

      L’unica cosa da evitare assolutamente è di modificare Genesis direttamente!

      Purtroppo gli sconti li hanno disattivati tutti a fine 2010 :-(

      Stefano

  3. Simpatico l video e anche l’articolo
    ma sei sicuro che i tempi di caricamento del progetto sia ok?
    Opinabili certamente ma ….

    1. Ops…
      una volta caricato poi gira perfettamente come prevedibile, il punto pero’ e’ la prima visualizzazione.
      Svuotata la cache (Chrome) ho riavuta la stessa impressione…

        1. saleriunionimodena.it… ovviamente
          si ma non vorrei essere frainteso , assolutamente un gran bel (e complesso da organizzare) lavoro e la soluzione e’ certamente adeguatissima. Non sono sulle mie macchine tra l’altro e ripeto spero di non essere frainteso, solo un’impressione , forse anche condizionata da qualche remora sulle perfomance in genere di WordPress, che per altro uso frequentamente e del quale ho in ogni caso un’ottima opinione.
          Conosco anche Genesis anche se molto superficialmente e il tu video mi e’ servito per riportare l’attenzione su qualcosa che probabilmente ho sottovalutato.
          Buon lavoro.

          1. Sì sì, nessun problema non preoccuparti 😉
            chiedevo solo per capire bene, così so dove intervenire.
            I feedback come i tuoi sono estremamente preziosi, è raro avere qualcuno (che non sia il titolare o lo sviluppatore) che si prende “la briga” di venirti a dire “secondo me è un po’ lento” e che addirittura prova svuotando la cache!

            Grazie davvero del feedback…

            Stefano

Rispondi