2 plugin WordPress per testare i nuovi temi senza farli vedere ai visitatori

Non ti è mai capitato di voler provare un nuovo tema per WordPress senza farlo vedere ai tuoi visitatori?

A me succede spesso, anche se ho una installazione di WordPress in locale che mi permette di fare tutte le prove “private” che voglio. Arriva sempre un momento in cui il tema è ormai pronto e DEVE essere provato con i contenuti reali… certo si può sempre fare una copia del database, importarlo in locale e verificare…

…ma con questi due plugin il tutto diventa molto più semplice.

Entrambi permettono di assegnare all’amministratore di WordPress un tema diverso, mentre gli utenti non amministratori e i semplici visitatori continuano a vedere il tema originale.

Io sto usando il primo (è il primo che ho scoperto, solo per questo) e mi sembra che funzioni come si deve.

Voi ne avete provati altri? come vi sembrano?

5 commenti:

  1. Arieccomi.
    Ho provato ad installare il primo plugin, ripetutamente, ma una volta che cerco di accedere mi appare questa scritta “All of the “User Level Themes” plugin options have been deleted from the database.”
    Ho provato allora ad installare il secondo plugin che indichi, e per questo tutto ok, ma una cosa non capisco: come funziona.
    Una volta che scelgo un tema da testare, che io entri nel mio blog come administrator o come user, in entrambi i casi vedo il tema che sto testando, e questo mi fa pensare che quindi anche gli altri lo vedano così.
    Cosa posso fare?
    ps: ho la versione di WP 2.1.2, so che dovrei aggiornare, ma ho il terrore di perdere qualcosa strada facendo… può essere questo il problema del malfunzionamento dei plugin?
    Te lo chiedo da profana, nel caso non si capisse…

  2. Innanzitutto, sì! devi assolutamente aggiornare, se proprio non vuoi arrivare direttamente alla 2.5 aggiorna almeno alla 2.3.3
    Non solo per questioni di sicurezza, ma anche perchè i plugin compatibili con versioni così datate sono sempre meno… e rischi per l’appunto che poi non ti funzionino…

    Io uso il primo… il secondo l’ho solo testato a suo tempo e ora non ce l’ho installato per poter provare…
    Per quanto riguarda il primo plugin credo proprio che il problema stia nella versione datata di wordpress…

    Consiglio davvero spassionato: prenditi il tempo per aggiornare wordpress… poi aggiorna man mano i vari plugin che hai già instllati e funzionanti (alcuni potrebbero non funzionare con la nuova versione di wp, controlla per bene, qualche consiglio lo trovi qui: https://www.wpmania.it/2008/03/18/7-articoli-da-leggere-prima-di-aggiornare-wordpress-alla-versione-25/ )
    Quando tutto è ok con wp e relativi plugin aggiornati installa User Level Themes… vedrai che funziona 😉

  3. Eccomi qui. Ho aggiornato alla nuova versione 2.5 e fortunatamente (almeno in apparenza) tutto è rimasto tale quale, salvo appunto wp che è veramente grandioso!
    In effetti ora ho la possibilità di usare user level themes, o meglio, da come mi si presenta deduco che sia ben installato, ho la possibilità di scegliere il tema per gli utenti e quello per gli amministratori. Ma il mio problema purtroppo persiste, e cioè sia che io sia amministratore, sia che entri come utente, il tema che vedo è sempre lo stesso, ovvero quello impostato per gli utenti… cosa non capisco?

  4. (in teoria) user level themes è compatibile fino alla versione 2.3.1 quindi con la 2.5 non l’ho provato, mentre Theme Test Drive funziona benissimo però quando in un sito ci sono più amministratori non è il massimo perché cambia il tema per ognuno di loro.

    In un sito che sto realizzando in un team stiamo temporaneamente usando Theme Switcher Reloaded che permette di testare i temi senza darsi fastidio tra amministratori ma ha l’inconveniente di funzionare tramite widget, e di essere quindi visibile da tutti i visitatori…

Rispondi a Arianna Annulla risposta