Automattic acquisisce WooCommerce, il plugin per ecommerce più diffuso

Automattic acquisisce WooCommerce, il plugin per ecommerce più diffuso

photo credit: Ma.tt – “A Celebratory Toast

E’ una di quelle notizie che non può lasciare indifferente chi si occupa di WordPress, di e-commerce e presenza sul web, e infatti anche il sottoscritto, assente da questo blog da mesi, è qui a riportarla e commentarla.

Automattic, la società del fondatore di WordPress Matt Mullenweg, ha acquisito WooCommerce e WooThemes, il plugin più diffuso per l’e-commerce con WordPress e certamente uno dei più completi. Si parla di una transazione di circa 30 milioni di dollari. Dalle dichiarazioni ufficiali Automattic manterrà invariato il brand WooCommerce. Ovviamente, come tutto quello che che gravita intorno a WordPress, il codice sarà Open Source.

Una notizia più che positiva per tutte le centinaia di migliaia di sviluppatori, agenzie e commercianti che usano WooCommerce per il proprio ecommerce: l’acquisizione garantisce che il plugin sarà mantenuto, sviluppato e aggiornato per anni a venire, secondo gli standard di qualità tipici di Automattic e che probabilmente vedremo ulteriori miglioramenti.

Devo dire che in Ottomedia non siamo grandi utilizzatori di WooCommerce. Il motivo principale è che finora ci siamo occupati solo marginalmente di e-commerce di prodotti fisici (un esempio è Primus Pane). Ma quando è stato necessario farlo, beh, ogni alternativa l’abbiamo scartata a favore della “potenza di fuoco” di WooCommerce.

In campo e-commerce la nostra attività e il cuore delle nostre competenze si concentrano sulla vendita e distribuzione di prodotti digitali (files, audio, musica, voucher e ticket, pdf, webinar) e in questo campo nulla può competere con Easy Digital Download.

 

Rispondi